Email: info@scuolacervantes.it   Telefono: +393517423182

Graduatorie Terza Fascia ATA: Chiarimenti e Risposte ai Quesiti Più Comuni

Aggiornamenti su Titoli, Punteggi e Procedure per l’Inserimento in Graduatoria

Ancora tanti dubbi sull’inserimento o l’aggiornamento nella graduatoria ATA di terza fascia. Le domande possono essere compilate su Istanze online fino al 28 giugno. Ecco alcuni chiarimenti forniti durante il Question Time di Orizzonte Scuola TV del 4 giugno con Cristina Dal Pino di Anief.

Titoli superiori per operatore scolastico: È stato chiarito che il solo certificato OSA non è sufficiente per il profilo del collaboratore scolastico. Occorre un diploma di qualifica, un diploma di maturità, un attestato OSS o OSA e una certificazione internazionale di digitalizzazione europea.

Aggiornamento e inserimento dei titoli di servizio: È possibile inserire tutti i titoli di servizio, ma i titoli culturali dichiarati nella precedente tornata del DM 50 del 2021 rimangono validi e non possono essere variati. Per esempio, si può aggiungere un nuovo diploma con un punteggio maggiore.

Servizio su più profili: I titoli di servizio devono essere inseriti per tutti i profili. I punteggi variano a seconda del profilo. Per esempio, una supplenza da docente vale 0,10 punti per frazione di 15 giorni per assistente amministrativo, mentre per collaboratore scolastico vale 0,15 punti.

Contratti part-time: Non è necessario inserire entrambi i contratti part-time perché il sistema non riconosce i punteggi sovrapposti.

Mobilità verticale per operatore scolastico: Per concorrere come operatore scolastico, è necessario avere cinque anni di ruolo come collaboratore scolastico.

Certificazioni conseguite dopo la chiusura dell’aggiornamento: Le nuove certificazioni possono essere inserite con riserva e conseguite entro il 30 aprile 2025.

Certificazioni informatiche accreditate: Solo le certificazioni accreditate da Accredia sono valide per l’alfabetizzazione informatica. Altre certificazioni danno solo 0,25 punti.

Titoli per assistente amministrativo: Per il profilo di assistente amministrativo è necessario un diploma di maturità. Un attestato di qualifica non è sufficiente.

Cambio provincia: Cambiare provincia richiede la domanda di depennamento nella graduatoria provinciale permanente di 24 mesi, dopodiché è possibile inserirsi nella graduatoria di terza fascia della nuova provincia.

Punteggio per OSS e OSA: Gli attestati OSS e OSA valgono un punto ciascuno per il collaboratore scolastico.

Servizio militare: Il servizio di leva può essere inserito e vale 0,05 punti se non svolto in costanza di rapporto di lavoro.

Inserimento delle scuole: Gli istituti comprensivi valgono come singola scuola.

Convocazioni tramite PEC e PEO: Le scuole possono convocare tramite PEC e PEO. In casi urgenti, possono fare un fonogramma entro dieci giorni.

Servizi di fatto e non di diritto: Se un servizio è già stato inserito, non può essere modificato. Puoi indicare nelle note che è stato un servizio giuridico.

Errore nei contratti: Puoi aggiungere manualmente i titoli di servizio con la funzione aggiungi titoli di servizio se la scuola sta rettificando dei contratti.

Laurea e domanda per assistente amministrativo: Puoi fare domanda per assistente amministrativo con una laurea in giurisprudenza, ma la laurea è un titolo aggiuntivo e non di accesso.

Validità ECDL: L’ECDL presa nel 2012 non è più valida come certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale. Deve essere accreditata da Accredia e riportare il Digital Comp 2.2.

Figli a carico: I figli vanno inseriti come preferenza se sono a carico fiscale. Questo include i figli sotto i 24 anni e quelli che superano i 24 anni ma non hanno un reddito superiore a 2840,51 euro.

Abbiamo sedi sparse in tutto il centro Italia e siamo operativi anche nella tua città!

RIEMPI IL FORM QUI SOTTO PER ALTRE DOMANDE, PER RICHIEDERE INFO SULL’ISCRIZIONE. OPPURE CHIAMACI SUBITO! +3907761725765