Email: info@scuolacervantes.it   Telefono: +393517423182

Maturità 2024

Esami di Maturità 2024: Disponibili Online le Commissioni e il Motore di Ricerca

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha reso noto, attraverso un comunicato, che da oggi sono consultabili sul proprio sito le commissioni dell’Esame conclusivo del II ciclo di istruzione. Per il 2024, il numero totale degli studenti coinvolti nelle prove sarà di 526.317, di cui 512.530 candidati interni e 13.787 esterni. Le commissioni d’esame, in totale 14.072, coprono 28.038 classi. È disponibile anche un motore di ricerca online per facilitare la consultazione delle commissioni.

Distribuzione dei Candidati

  • Licei: 266.057 studenti
  • Istituti Tecnici: 172.504 studenti
  • Istituti Professionali: 87.756 studenti

Le commissioni sono composte da un Presidente esterno, tre membri esterni e tre membri interni. La pubblicazione delle commissioni è un passaggio cruciale verso le prove di giugno. Il calendario delle prove prevede l’inizio il 19 giugno alle 8.30 con il primo scritto di italiano, comune a tutti gli indirizzi di studio. Seguirà la seconda prova il 20 giugno, specifica per le discipline caratterizzanti i diversi percorsi di studio. Infine, si terrà un colloquio per valutare il profilo educativo, culturale e professionale di ciascun candidato.

Compensi per i Commissari

I compensi per le funzioni dei commissari sono i seguenti (importi lordi):

  • Presidente: 1.249 euro per due classi (ridotti alla metà per una sola classe)
  • Commissario esterno: 911 euro per due classi (ridotti alla metà per una sola classe)
  • Commissario interno: 399 euro per una classe (una quota aggiuntiva se opera su più classi/commissioni)
  • Vicepresidente: +10% del compenso di commissario

Compensi per le trasferte (importi lordi):

  • Meno di 30 minuti di viaggio: 171 euro
  • Tra 31 e 60 minuti di viaggio: 568 euro
  • Tra 61 e 100 minuti di viaggio: 908 euro
  • Oltre 100 minuti di viaggio: 2.270 euro

Non sono previsti compensi aggiuntivi per il segretario della sottocommissione, docenti di sostegno, esperti esterni e docenti di sorveglianza durante le prove scritte.

Avvisi e Procedure di Sostituzione

In caso di assenza dei commissari, è prevista la sostituzione. Gli Uffici scolastici provinciali pubblicano i modelli MAD per la messa a disposizione dei candidati idonei a coprire tali ruoli. Nell’elenco sono inclusi anche gli avvisi di interpello.

Struttura e Normativa dell’Esame di Stato

L’Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2023/24 si svolgerà secondo il D.lgs. 62/2017, con una deroga al requisito delle ore dedicate ai PCTO, come disposto dal DL n. 215/2023 (decreto Milleproroghe) convertito in legge n. 18/2024. L’esame è strutturato in tre prove:

  1. Prima prova scritta nazionale: lingua italiana o la diversa lingua di insegnamento.
  2. Seconda prova scritta nazionale: una o più discipline caratterizzanti il corso di studi.
  3. Colloquio: valutazione del profilo educativo, culturale e professionale del candidato.

In alcuni indirizzi di studio è prevista un’ulteriore prova scritta. Il punteggio finale, espresso in centesimi, è la somma dei punteggi delle prove e del credito scolastico, con un massimo di 100/100 e un minimo di 60/100 per superare l’esame. È possibile ottenere la lode con il punteggio massimo.

Per ulteriori dettagli, consultare il sito del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Abbiamo sedi sparse in tutto il centro Italia e siamo operativi anche nella tua città!

RIEMPI IL FORM QUI SOTTO PER ALTRE DOMANDE, PER RICHIEDERE INFO SULL’ISCRIZIONE. OPPURE CHIAMACI SUBITO! +3907761725765